Palermo, riapre il bar Santoro: il Tar sospende i provvedimenti del Comune

Il Bar Santoro riapre a Palermo. A deciderlo è stato il presidente del Tar di Palermo Calogero Ferlisi che ha accolto la richiesta del titolare Piero Santoro e sospeso i provvedimenti che avevano portato alla chiusura disposta dal Suap del comune di Palermo, secondo cui il bar di piazza Indipendenza non aveva l’agibilità.

Il Tar ha disposto in attesa del giudizio “l’immediata ripresa dell’attività commerciale esercitata e, in ogni caso, la conservazione della validità ed efficacia delle autorizzazioni numero 93 del 29 luglio 1980 e dell’autorizzazione numero 9804 del 9 marco 1981”. “Sono felice – dice Piero Santoro – adesso riprenderò l’attività e potrò tornare a lavorare. E’ stato un mese lungo e difficile. Adesso ripartiamo”.

Per il presidente del Tar il commerciante si è trovato “inerme dinanzi al rimbalzo di competenze tra gli uffici comunali e alle erronee valutazione degli stessi in ordine ad asseriti vincoli gravanti sull’area, esclusi invece dalla soprintendenza”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI