Amat

Palermo, sciopero dell’Amat per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro

Indetto uno sciopero da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl per chiedere “il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e il miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali, la garanzia di un futuro ai giovani e un servizio pubblico sicuro ai cittadini”.

Lo sciopero si terrà domani, venerdì 25 febbraio, dalle 8,30 alle 17,30 e poi dalle 20,30 fino a fine giornata, ed è stato dichiarato nell’ambito della protesta nazionale del Tpl.

Ci sarà tutto il personale di movimento, e quindi anche gli autisti dell’Amat. Il personale amministrativo, addetti al servizio officina, ai servizi ausiliari, gli ausiliari del traffico e i verificatori faranno uno stop di 24 ore per tutta la giornata.

ANPAS, CONDANNATO IL PRESIDENTE LORENZO COLALEO PER VIOLENZA SESSUALE

CASO SAGUTO, IL PM CHIEDE L’AUMENTO DELLA PENA PER L’EX GIUDICE: 10 ANNI DI RECLUSIONE

DROGA, MAXI-SEQUESTRO DI COCAINA DEL PALERMITANO: ARRESTATI ANCHE DUE CORRIERI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI