Palermo, senzatetto trovato morto sotto i portici di piazzale Ungheria

Un uomo di 38 anni è stato trovato morto sotto i portici di piazzale Ungheria a Palermo: si tratta di un clochard di origini polacche (Daniel il suo nome), che da tempo si trovava nel capoluogo siciliano, accompagnato dai suoi due cani.

Più volte in passato il Comune gli aveva offerto un posto in una struttura per persone senza fissa dimora e più volte aveva provato a convincerlo, ma l’uomo (che oltre alla vita di strada era segnato da problemi di alcol) aveva sempre declinato la proposta.

In passato, era stato allontanato una prima volta dall’area di piazzale Ungheria e poi anche dal Foro Italico in quanto considerato una presenza “non gradita” a commercianti e residenti. Da qualche tempo era tornato sotto i portici di Piazzale Ungheria dopo essersi spostato a Piazza Castelnuovo.

COVID, SICILIA IN AFFANNO: PENULTIMA PER VACCINI SOMMINISTRATI

ABUSI SESSUALI SU MINORI: AI DOMICILIARI IL PRETE DI PIAZZA ARMERINA

NUOVA IMPENNATA DI CONTAGI A PALERMO E PROVINCIA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 26 APRILE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI