Palermo, spaccio di droga a Brancaccio: arresti tre ragazzi appena maggiorenni

La Polizia ha arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente i palermitani  P.S., D.E. e B.F., tutti poco più che maggiorenni; per lo stesso reato è stato inoltre indagato un minore.

Gli arresti sono maturati nel quartiere “Brancaccio” dove, nel corso di un’articolata attività info investigativa, gli agenti del Commissariato di P.S. “Brancaccio” hanno predisposto un mirato servizio di osservazione e controllo del territorio in abiti civili. A insospettire i poliziotti, il continuo via vai di giovani da un appartamento già abitato da un noto pluripregiudicato. Una volta usciti, i giovani sono stati seguiti e fermati: così gli agenti hanno trovato e sequestrato alcune dosi di crack.

Alla luce degli inconfutabili elementi oggettivi di reità, P.S., D.E. e B.F., sono stati tratti in stato di arresto e accompagnati presso gli Uffici del Commissariato di P.S. Brancaccio per l’espletamento delle formalità di rito. Per lo stesso reato è stato indagato il minore.

VACCINO, SICILIA PRIMA IN ITALIA PER PERCENTUALE DI DOSI SOMMINISTRATE

CLAMOROSO ALL’ARS, SCOPERTO UN POSITIVO

COVID, QUATTRO NUOVE ZONE ROSSE IN SICILIA DAL 27 MARZO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI