Palermo, venditori abusivi col reddito di cittadinanza: multati due giovani

I Carabinieri di Palermo, durante i controlli sulla movida, hanno scoperto due giovani che vendevano abusivamente alcolici, birra e altre bibite, e nello stesso tempo percepivano il reddito di cittadinanza.

I militari hanno bloccato i due giovani palermitani alla Vucciria e in piazza Sant’Anna: sono stati multati con 600 euro. Sono stati sequestrati due frigoriferi e 80 bottiglie. La merce è stata affidata ai dipendenti della Rap per il successivo smaltimento.

Nei giorni scorsi i commercianti avevano puntato il dito sui venditori abusivi che vendono bevande fino a tarda notte allacciando i pozzetti frigo alla rete pubblica.

VARIANTE DELTA, AUMENTANO I CASI ACCERTATI IN SICILIA

LAMPEDUSA, ALTRO SBARCO DI MIGRANTI: HOTSPOT IN AFFANNO

MINEO, DENUNCIATI 34 ‘FURBETTI’ DEL BUONO SPESA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI