incidente-lavoro

Palma di Montechiaro, operaio colpito da una ruspa: morto a 27 anni

Ennesimo incidente mortale sul lavoro in Sicilia.

Un operaio di 27 anni, Michele Lumia, è morto mentre stava effettuando, assieme ad altri colleghi, dei lavori edili nei pressi di un caseggiato rurale nelle campagne di Palma di Montechiaro (Agrigento).

Pare che il ventisettenne sia stato colpito dalla benna di una ruspa, che stava per scavare una buca, manovrata da un suo collega.

Il giovane è stato subito soccorso e portato all’ospedale di Licata dove, però, è giunto morto.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI