Partinico, neonato scivola dalle braccia della madre: ricoverato in gravi condizioni

Tragedia a Partinico. Un neonato di appena 45 giorni di vita si trova ricoverato all’ospedale “G. Di Cristina” di Palermo dopo essere scivolato dalle braccia della madre. Le sue condizioni sono stabili ma resta in prognosi riservata.

Si tratta del figlio di una coppia di partinicesi trentenni. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, il bimbo in braccio alla madre e poi è improvvisamente scivolato. Nella caduta il piccolo pare abbia battuto con violenza la testa sul pavimento.

Immediato l’intervento sul posto di un’ambulanza del 118 che ha trasportato il bambino in codice rosso a Palermo. Gli sarebbe stato riscontrato un trauma cranico provocato proprio dall’impatto della testolina con il pavimento. Ad aver aperto un’indagine la polizia di Palermo che è stata avvisata non appena il piccolo è stato ricoverato.

Gli agenti proveranno a ricostruire quanto sia accaduto in quell’abitazione di Partinico. Il tragico episodio è accaduto sabato scorso ma solo adesso la notizia è circolata.

FALSO CIECO IN BICI E CON LA PATENTE RINNOVATA: ARRESTATO

VACCINO ANTI-COVID PER I BAMBINI, FLOP NELLE PRENOTAZIONI. MEDICI E PEDIATRI LANCIANO L’APPELLO

FURTI E SPACCIO DI DROGA A PALERMO E PROVINCIA: SCOPERTE DUE BANDE, 11 MISURE CAUTELARI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI