Passante ferroviario di Palermo, Trenitalia: “In un anno più di un milione di passeggeri”

Oltre un milione di passeggeri hanno scelto il treno per attraversare l’area urbana di Palermo o andare all’aeroporto di Punta Raisi in un anno dalla riapertura del Passante Ferroviario.

Lo ha reso noto Orazio Iacono, ad e dg di Trenitalia, nel corso di una conferenza stampa alla Stazione centrale del capoluogo siciliano.

La Sicilia, inoltre, è la regione con il maggiore incremento di viaggiatori a bordo dei treni regionali: 930 mila persone in più (+12,7%) hanno viaggiato con Trenitalia nei primi nove mesi del 2019 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; 54 mila in più nel solo mese di settembre rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

E nel corso del 2020 potrebbe finalmente arrivare il biglietto unico Amat-Trenitalia per l’area urbana di Palermo.

“Ci sono incontri in corso con Amat – ha confermato Iacono – credo che nel 2020 potremmo arrivare al risultato”.

In Sicilia, poi, cresce la puntualità percepita dai viaggiatori: 9 treni regionali su 10 arrivano entro i cinque minuti dall’orario programmato, con una crescita annuale di 6,5 punti percentuali.

La riapertura nello scorso ottobre del Passante ha restituito anche il collegamento tra la città e l’aeroporto di Punta Raisi.

Sono 73 i collegamenti che Trenitalia offre nei giorni feriali con due treni ogni ora.

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI