Passeggiata con i figli, il Viminale dice sì. “Ma solo nei pressi della propria abitazione”

Una circolare del Viminale, inviata dal Viminale ai prefetti, permette di precisare alcuni aspetti legati alle misure di contenimento e in particolare ai divieti di assembramento e spostamenti.

Il Viminale specifica che “è consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione”.

“L’attività motoria generalmente consentita”, precisa il testo, “non va intesa come equivalente all’attività sportiva”. Possibile invece camminare “in prossimità della propria abitazione”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI