Violenza sessuale di gruppo, tre giovani fermati ad Adrano per molestie a una coppia

Paternò, picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato un 45enne per maltrattamenti

I carabinieri di Paternò hanno arrestato in flagranza di reato un 45enne gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti risalgono allo scorso pomeriggio, in via Alcide De Gasperi, dove i militari sono entrati in azione a seguito di richiesta di intervento pervenuta tramite il 112. In strada hanno trovato un uomo 45enne furibondo e intento a minacciare la convivente: “Mi devi dare i soldi altrimenti finisce male”.

Poi le avrebbe preso il braccio strattonandola violentemente e facendola cadere a terra per avventarsi nuovamente su di lei. I carabinieri lo hanno quindi bloccato. All’origine dell’aggressione, ultima di una lunga serie, ci sarebbe stata la volontà della donna di chiudere il rapporto col compagno.

Lo avrebbe fatto proprio per l’estrema aggressività dell’uomo che non si è placato neanche all’arrivo dei carabinieri. Inoltre, si sarebbe addirittura impegnata a pagargli il viaggio di ritorno in Piemonte, sua regione di origine pur di chiudere con le umiliazioni, gli insulti e le continue violenze.

La donna è stata condotta in ospedale per le lesioni riportate, il 45enne è stato associato presso il carcere catanese di Piazza Lanza è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria all’esito dell’udienza di convalida.

ENNA, SACERDOTE SOTTO PROCESSO QUERELA LA GIORNALISTA: SOLIDARIETÀ DI ASSOSTAMPA SICILIA

PALERMO, VINCENZO MINAFÒ E SIMONA MICCICHÈ CANDIDATI DI DC NUOVA AL CONSIGLIO COMUNALE

MAFIA A CATANIA, L’AZIENDA “TC IMPIANTI” NELLE MANI DEL CLAN PILLERA: TRE ARRESTATI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI