Patti, in arrivo il progetto per la messa in sicurezza della zona di piazza Gramsci

È stata aggiudicata progettazione esecutiva per la messa in sicurezza dell’area di piazza Gramsci, a Patti nel Messinese. È previsto, infatti, un intervento che restituisca la piena e sicura fruibilità dell’area, soprattutto se si considera la sua classificazione R4, di alto rischio.

A effettuare le indagini geologiche e i rilievi tecnici, in virtù di un ribasso pari al 54,7 per cento, sarà un pool di professionisti coordinato dalla Orion Progetti srls di Capri Leone. In questo sito, che si trova a nord est dell’abitato, negli ultimi anni si sono registrati scivolamenti del terreno e cedimenti delle pavimentazioni e dei muri di sostegno, senza considerare le lesioni a diversi edifici privati: una situazione di oggettivo pericolo per la pubblica incolumità, ma anche di forti disagi per i residenti.

Il progetto prevede la stabilizzazione del versante mediante una trincea drenante che intercetti i livelli idrici superficiali e contrasti l’alterazione e il degrado degli strati argillosi, oltre a una paratia di pali in cemento armato da posizionare lungo il perimetro di valle degli spazi da consolidare, allo scopo di arrestare il movimento gravitativo. Le acque drenate e raccolte dalla tubazione posta sul fondo della trincea verranno, infine, allontanate tramite una condotta di smaltimento realizzata con tubazione in pead per essere recapitate al canale delle acque bianche, già esistente.

DICHIARATA LA MORTE CEREBRALE PER L’AVVOCATO DI TUSA 

CATANIA, LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA 165 KG DI DROGA

MESSINA, COLPO AI CLAN MAFIOSI: 31 ARRESTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI