Pd, Anthony Barbagallo segretario regionale. Ferrante ritira la propria candidatura

Anthony Barbagallo sarà il nuovo segretario del Pd siciliano. La svolta arriva con il passo indietro di Antonio Ferrante anch’egli inizialmente in corsa per la segreteria: Ferrante ha ritirato la sua candidatura scegliendo di sostenere il percorso unitario.

“Assumo l’onore e la responsabilità di guidare il mio partito con la passione, l’impegno quotidiano e la determinazione di sempre”, ha detto Barbagallo per commentare la sua elezione ancora virtuale.”

“Oggi più che mai – dice Ferrante – dobbiamo restituire alla Sicilia un partito ed una classe dirigente in grado di dare una nuova prospettiva all’isola. Barbagallo saprà guidare il PD con spirito di sevizio e condivisione”.

Arriva anche la “benedizione” del commissario regionale Alberto Losacco. “Nonostante le difficoltà di questa fase, il partito ha continuato a lavorare per la sua riorganizzazione territoriale e soprattutto ha ritrovato un percorso unitario che si riconosce attorno alla mozione congressuale ‘Nuovo Corso’ di Anthony Barbagallo”.

Il Pd ha messo a disposizione una piattaforma online dove da domani, per le prossime due settimane, si svolgeranno i congressi dei Circoli via web: subito dopo verranno insediate le assemblee provinciali e l’assemblea regionale. Le riunioni online vedranno impegnati gli oltre 300 Circoli della Sicilia per l’elezione dei segretari locali, dei segretari provinciali e dei delegati all’assemblea regionale.

Al Pd gli auguri di Giangiacomo Palazzolo del comitato promotore nazionale di Azione che dice fra l’altro: “Speriamo voglia ricostruire una coalizione progressista alternativa a Musumeci e al centrodestra a trazione sovranista”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI