Pedopornografia, arrestato un 35enne a Messina dopo una segnalazione dagli Usa

Un uomo di 35 anni è stato arrestato a Messina con l’accusa di divulgazione e detenzione di materiale pedopornografico: l’indagine a suo carico da parte della polizia postale era partita da una segnalazione da investigatori degli Stati Uniti.

L’indagato è accusato di aver usato reti estere per divulgare immagini di pornografia minorile (in alcuni casi anche di vittime in età infantile) e durante la perquisizione personale e informatica sono stati trovati e sequestrati migliaia di file conservati in suoi dispositivi.

Il 35enne è stato arrestato in flagranza e posto ai domiciliari con provvedimento già convalidato dal Gip. Da chiarire ora le modalità di acquisizione del materiale sequestrato.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 7 SETTEMBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 7 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI