Picchiarono e rapinarono tre anziani fratelli a Racalmuto: arrestate 4 persone

Quattro uomini di Palma di Montechiaro, di età compresa tra i 38 e i 49 anni, sono stati arrestati da carabinieri per rapina in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere del Gip di Agrigento. Sono accusati d’aver aggredito e rapinato, il 18 maggio scorso, nella loro casa nelle campagne di Racalmuto tre anziani fratelli – due ultra settantenni e una ultra ottantenne -, che sono stati picchiati e rinchiusi in uno sgabuzzino.

Il bottino fu di 50 mila euro, oltre ad alcune monete antiche (di pregio numismatico e rilevante valore economico), nonché preziosi monili. Tre uomini fecero irruzione mentre un quarto è rimasto a fare da palo.

Nelle indagini i carabinieri del nucleo investigativo del Nor di Canicattì hanno acquisito le immagini delle telecamere di video sorveglianza delle zone interessate e di intercettazioni telefoniche. Al momento dell’arresto, durante le perquisizioni i carabinieri hanno ritrovato parte della refurtiva: antiche monete e qualche oggetto d’oro.

FOTO DI REPERTORIO

ECCO IL NUOVO DPCM: NUOVA STRETTA PER LE FESTIVITA’

RIFIUTI, RAP: “PALERMO PRESTO PULITA, MA LA REGIONE…”

LA CASSAZIONE DICE “NO” ALL’ARRESTO DI PULLARA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 2 DICEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI