“Pino Caruso”: riconoscimenti per Filippo Luna, Lucia Sardo, Totò Rizzo e Alfio Scuderi

Sono stati assegnati i riconoscimenti della prima edizione del premio “Pino Caruso” dedicato allo straordinario uomo di spettacolo, siciliano purosangue, molto popolare per le sue performances televisive e teatrali.

Il premio per il miglior interprete maschile è andato all’attore Filippo Luna, protagonista dello spettacolo teatrale “Le mille bolle blu”; il premio per la migliore interprete femminile è stato assegnato a Lucia Sardo, attrice di chiara fama, oggi sugli schermi cinematografici con il film “Picciridda”, già candidato al Nastro d’Argento.

Quale migliore autore di scrittura teatrale è stato premiato il giornalista, scrittore e storico del mondo dello spettacolo, Totò Rizzo, autore del testo de “Le mille bolle blu”; come migliore direzione artistica il riconoscimento è stato assegnato ad Alfio Scuderi, regista, operatore culturale, che ha legato il suo nome a importanti eventi culturali siciliani.

La cerimonia di premiazione si è svolta in webinar; a consegnare i riconoscimenti la nipote di Pino Caruso, Giovanna Rimedio, che ha raccontato il lato più intimo dell’artista. Alla diretta hanno preso parte anche l’attore e cantante Cocò Gulotta, il regista e organizzatore di eventi, Angelo Butera e il direttore di TravelExpo, Toti Piscopo. A condurre la cerimonia, il giornalista Angelo Scuderi. La premiazione può essere seguita nella pagina Facebook dedicata al Premio Pino Caruso (https://www.facebook.com/PremioPinoCaruso), sul profilo Instagram e sulla piattaforma Youtube.

Il Premio Pino Caruso è stato ideato e realizzato dall’associazione culturale “Lighea” e promosso dall’assessorato regionale ai Beni Culturali e all’Identità siciliana.

CORONAVIRUS: I DATI DELLA SICILIA DEL 13 OTTOBRE

LA RIBELLIONE AL PIZZO E LA MAFIA CHE “ARRANCA”: SEGNALI DI SVOLTA

NOVANTA MILIONI PER RIQUALIFICARE IL CENTRO STORICO DI PALERMO

Categorie
cultura
Facebook

CORRELATI