Giusi Bartolozzi

Stabilizzazione Pip Palermo, la Camera approva un odg. Bartolozzi: “Risultato doveroso”

E’ stato approvato a Roma, nell’ambito dell’esame del Decreto Ristori, un ordine del giorno che impegna il Governo ad intervenire, anche in deroga alla disciplina statale vigente, per consentire alla Regione Siciliana, di istituire un ruolo ad esaurimento per i lavoratori atipici del cosiddetto bacino ex Pip-emergenza Palermo al fine di contrastare gli effetti del Covid-19″.

L’ordine del giorno, primo firmatario la deputata di Forza Italia Giusy Bartolozzi, è stato sottoscritto da tutti i Gruppi in Aula.

“Finalmente – dice la Bartolozzi – un risultato doveroso, e non una semplice proroga, in linea con il lavoro portato avanti dal governo regionale. Bene cosi, il personale Pip sarà presto stabilizzato”.

“In linea con la volontà del governo Musumeci, si compie un fondamentale passo in avanti – commenta Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima -. Da Roma è giunto il via libera affinché la nostra Regione possa fare transitare questi lavoratori in Sas, attraverso un bacino ad esaurimento di quei soggetti, censiti alla data del 31 luglio 2020 e utilizzati dalle pubbliche amministrazioni per fronte al fabbisogno di risorse umane contro l’emergenza Coronavirus”.

“Lo avevamo detto nei giorni scorsi e lo ribadiamo adesso, ben vengano le iniziative dei parlamentari, indipendentemente dal loro schieramento politico – spiega Mimma Calabrò, segretario regionale per la Sicilia della Fiscat Cisl – affinché la questione dei Pip giunga definitivamente ad una soluzione. Ci risulta che finalmente, e ciò va riconosciuto al governo regionale, sia stata fatta una ricognizione e si ha un quadro chiaro del bacino, chiuso e ad esaurimento, delle persone interessate alla stabilizzazione. Ci sono i numeri e adesso serve la volontà politica, l’ordine del giorno fa ben sperare che la situazione si possa risolvere una volta e per tutte”.

VACCINO COVID: A CHI SPETTA PRIMA? APPELLO DEI MEDICI

VACCINO COVID, RAZZA: “GIÀ 2500 ADESIONI TRA IL PERSONALE SANITARIO”

ARRESTATO GIUSEPPE COSTA, CONDANNATO PER LA MORTE DEL PICCOLO DI MATTEO

I PESCATORI DI MAZARA DEL VALLO IN VIAGGIO VERSO CASA

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI