Piscina comunale di Palermo verso la riapertura: al via gli interventi di sanificazione

Sono partiti stamattina alle ore 08.00 gli interventi di sanificazione della piscina comunale di viale del Fante, chiusa a causa del batterio della Legionella che era tornato ad annidarsi nelle vasche.

Il processo di sanificazione delle cisterne e degli impianti idrici è stato avviato attraverso l’utilizzo di una serie di prodotti chimici specifici capaci di “uccidere” tutti i batteri.

“Tale intervento si concluderà domani – afferma Sabrina Figuccia, assessore allo Sport, Turismo e Politiche giovanili -. Inoltre, mercoledì 5 ottobre, verrà effettuato un prelievo da tutti i luoghi della piscina dove è stato riscontrato il batterio, fermo restando che questo non può annidarsi laddove c’è la presenza del cloro, locali che quindi sono stati esclusi, anche se verranno ulteriormente controllati per maggiore sicurezza”.

“Domani, inoltre – prosegue Figuccia -, gli operai interverranno nella vasca di compenso della piscina scoperta, dove purtroppo è stato riscontrato un foro e che da alcune settimane è chiusa in attesa degli interventi di riparazione”.

“Intanto, sono state avviate alcune indagini di mercato per l’acquisto di un macchinario capace di prevenire il formarsi di batteri (quindi non soltanto della legionella) che, a causa delle condutture vecchie della piscina, potrebbero ripresentarsi”, conclude.

È MORTO ANTONINO TRIOLO, EX COORDINATORE DELLA LEGA A PALERMO: AVEVA 50 ANNI

PALERMO, AMAP CONTRO I MOROSI: NIENTE ACQUA PER LE PRIME 5.000 UTENZE

CATANIA, NASCONDE PROIETTILI IN UN PELUCHE DELLA FIGLIA: ARRESTATO UN RAGAZZO DI 24 ANNI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI