Pnrr in Sicilia, 19 milioni dalla Regione per le politiche del lavoro: pubblicato l’avviso

Un avviso da oltre 19 milioni di euro destinato alle Agenzie per il lavoro è stato pubblicato dal dipartimento della Famiglia e delle politiche sociali della Regione Siciliana per l’attuazione del programma Garanzia occupabilità dei lavoratori (Gol).

Si tratta di un’opportunità con cui, grazie all’intermediazione dei Centri per l’impiego dell’Isola, si intende mettere in contatto domanda e offerta di lavoro per l’impiego di soggetti con bisogni complessi, che vadano oltre la sfera meramente lavorativa, e che, al contempo, risultino disoccupati e/o percettori di Reddito di cittadinanza.

“Il programma Gol – afferma l’assessore regionale alla Famiglia, alle politiche sociali e al lavoro, Antonio Scavone – rappresenta una straordinaria opportunità messa a disposizione dall’Unione Europea, attraverso i fondi del Pnrr, per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro dei soggetti più svantaggiati e fragili, con percorsi personalizzati di accompagnamento, di orientamento e formazione. Inoltre, ci sta consentendo di avviare un organico processo di riorganizzazione e potenziamento della rete dei servizi per il lavoro”.

L’avviso, pubblicato sul sito istituzionale del dipartimento, è finanziato con fondi a valere sulle risorse messe a disposizione nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza, Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 1 “Politiche attive del lavoro e sostegno all’occupazione”, Riforma 1.1 “Politiche attive del lavoro e formazione” finanziato dall’Unione europea-Next Generation EU.

Nel dettaglio, saranno finanziate attività di orientamento specialistico (4.195.800 euro); di accompagnamento al lavoro (1.091.475); di attivazione e tutoraggio di tirocini di inclusione sociale (11.457.600); di incrocio di domanda e offerta (2.390.872).

Il bando è specificatamente rivolto alle Agenzie per il lavoro (Apl), in forma singola o associata, accreditate o in fase di accreditamento. Le candidature possono essere inviate esclusivamente attraverso l’apposita procedura “Ciapigol”, dal sito www.ciapiweb.it, a partire dal 1 ottobre 2022 e fino alle ore 12 del 15 ottobre 2022 per la prima finestra e dal 16 ottobre 2022 alle ore 12 del 31 ottobre 2022 per la seconda finestra. Sullo stesso sito saranno, di volta in volta, pubblicate le date delle nuove finestre temporali per la presentazione di ulteriori istanze.

PISCINA COMUNALE DI PALERMO VERSO LA RIAPERTURA: AL VIA GLI INTERVENTI DI SANIFICAZIONE

È MORTO ANTONINO TRIOLO, EX COORDINATORE DELLA LEGA A PALERMO: AVEVA 50 ANNI

PALERMO, AMAP CONTRO I MOROSI: NIENTE ACQUA PER LE PRIME 5.000 UTENZE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI