Polemiche per la campagna pubblicitaria della Lamborghini: foto rimosse dalla pagina Fb

Divampano le polemiche per la campagna pubblicitaria della Lamborghini a Palermo e anche il Comune si smarca. La casa automobilistica ha ingaggiato la fotografa Letizia Battaglia per una serie di fotografie nel capoluogo siciliano (nell’ambito della campagna “With Italy, for Italy”). Ma la scelta di ritrarre i bolidi in luoghi del centro storico accanto a delle bambine ha scatenato commenti che vanno dal sarcastico all’indignato.

L’ultima puntata di questa vicenda è che la Lamborghini ha scelto di togliere le foto dalla propria pagina Facebook. Il sindaco di Palermo Orlando aveva preso le distanze dal prodotto finale: “Il Comune – dice Orlando – ha autorizzato una campagna della Lamborghini, il cui contenuto era stato presentato come ‘un grande progetto fotografico a finalità culturale e sociale per celebrare le bellezze d’Italia, esaltandone le qualità e l’identità competitiva attraverso le sue 20 regioni…'”. Ma allo stesso tempo  – si legge – il Comune “non aveva ricevuto prima né ha ricevuto dopo alcuna informazione dettagliata sull’effettivo contenuto della campagna, di cui ha appreso solo ieri tramite i social network”.

Il sindaco di Palermo chiede ora alla Lamborghini “l‘immediata sospensione della campagna, rimuovendo ogni immagine della città di Palermo”. E sui social Orlando aggiunge: “La nostra amministrazione ha sempre manifestato, al di là del giudizio sull’espressione artistica, la propria contrarietà all’utilizzo del corpo femminile, ancor più delle bambine, per messaggi commerciali e per la comunicazione pubblicitaria. Questo non ha nulla a che vedere con l’arte e le sue espressioni, che non è certo nostro obiettivo sindacare”.

La casa automobilistica si difende: “La campagna fotografica è la dichiarazione d’amore che Lamborghini ha voluto dedicare all’Italia scegliendo come linguaggio quello dell’arte fotografica. Venti tra i maggiori talenti della fotografia italiana hanno intrapreso “un viaggio alla scoperta della bellezza, dell’unicità e dell’eccellenza di venti regioni italiane insieme ad altrettante Lamborghini, a sottolineare il momento di ripresa che sta vivendo il nostro Paese dopo l’emergenza Covid-19, valorizzandone la straordinaria ricchezza”.

Nessun commento pubblico da parte di Letizia Battaglia, che però negli ultimi giorni ha condiviso sui social alcuni articoli che riportano gli apprezzamenti della casa automobilistica per l’esito della campagna.

SICILIA ZONA ARANCIONE FINO AL 3 DICEMBRE 

ALTRE CINQUE ZONE ROSSE IN SICILIA

NEGOZI CHIUSI DOMENICA E FESTIVI: ORDINANZA DI MUSUMECI

MARIO RIDULFO NUOVO SEGRETARIO CGIL A PALERMO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI