Polo per l’innovazione “Sikelia”, prorogato al 16 aprile il termine ultimo per le domande

É stato prorogato al 16 aprile il termine ultimo per partecipare alla manifestazione d’interesse per la costituzione del Polo per l’innovazione digitale regionale denominato “Sikelia”. L’assessore regionale delle Attività produttive Mimmo Turano, su richiesta del Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia, che è l’ente coordinatore del progetto del Polo di innovazione in via di costituzione, ha allungato i termini per la partecipazione all’avviso dello scorso 25 marzo.

“Sono già diversi gli attori territoriali dell’innovazione che hanno aderito e firmato il protocollo d’intesa per diventare partner del progetto “Sikelia” – dice l’assessore Turano – , nato dall’impulso degli assessorati regionali alle Attività produttive, e all’Istruzione e formazione professionale, selezionato dal Ministero per lo Sviluppo economico per partecipare alla call ristretta europea che porterà alla definizione della rete europea degli hub dell’innovazione digitale”.

All’avviso possono aderire organismi di ricerca pubblici e privati, università, aziende, competence center, distretti tecnologici, parchi scientifici e tecnologici, incubatori di start-up, Fab-lab, Community lab, Living lab, Digital innovation hub ed ecosistemi digitali per l’innovazione che sottoscriveranno un contratto di rete.

Di seguito il link per le info su manifestazione d’interesse da presentare a mezzo posta elettronica entro il 16 aprile: Avviso a manifestazione d’interesse per la realizzazione in Sicilia di un polo per l’innovazione digitale (Europea Digital Innovation Hubs-EDHI).


URBANISTICA: IL CDM IMPUGNA ANCHE LA LEGGE REGIONALE CORRETTIVA

ASTRAZENECA, IN SICILIA TRE GIORNI DI VACCINI SENZA PRENOTAZIONI

FONDI PER LE FAMIGLIE: ALTRI 4,6 MILIONI TRASFERITI AI COMUNI

COVID, RIAPERTURA GRADUALE DA MAGGIO

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI