Ponte Oreto a Palermo, siglata la convenzione tra ANAS e Comune per l’uso dei fondi

ANAS e Comune di Palermo hanno siglato la convenzione attuativa per l’utilizzo dei 3,8 milioni di euro di finanziamento destinati alla messa in sicurezza del ponte Oreto. 

“Con la sigla della convenzione attuativa per la messa in sicurezza del ponte Oreto – commenta Adriano Varrica, parlamentare nazionale del Movimento 5 Stelle – si completa un percorso amministrativo che ho promosso oltre un anno fa e che ho costruito, in un rapporto di leale cooperazione istituzionale, con ANAS, Provveditorato alle opere pubbliche, col Sindaco di Palermo e col supporto del sottosegretario alle infrastrutture Giancarlo Cancelleri. La carenza di personale del Comune e l’urgenza degli interventi sui ponti Corleone ed Oreto e di realizzazione dello svincolo Perpignano – aggiunge il deputato cinquestelle – mi hanno convinto a costruire un percorso di coinvolgimento di ANAS che oggi è divenuto realtà”.

“Nei mesi passati – ricorda il parlamentare M5S – ho organizzato diversi incontri preparatori per il passaggio di consegne tra Comune e ANAS, adesso sarà possibile accelerare, procedendo subito con la progettazione. I cittadini sono stanchi di annunci e non ho intenzione di prenderli in giro affermando che domani inizieranno i lavori, ma finalmente – conclude Varrica – esiste una prospettiva certa per queste infrastrutture fondamentali per Palermo: gli interventi attesi da decenni si realizzeranno”.

PNRR; LA SICILIA SARA’ ALL’ALTEZZA?

PALERMO, ALLAGAMENTI E TRAFFICO NEL CAOS PER LA PIOGGIA

TRAGEDIA NELL’AGRIGENTINO: DUE 17ENNI MUOIONO IN UN INCIDENTE

PALERMO, RIDER SOSPESO VINCE LA CAUSA ANCHE IN APPELLO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI