Ponte sullo Stretto, Salvini: “Chiederemo all’Europa il co-finanziamento. Sul Pnrr…”

Il ministro delle Infrastrutture e Trasporti e vicepremier, Matteo Salvini, è intervenuto a margine del Forum internazionale dell’agricoltura e dell’alimentazione di Coldiretti, parlando di un possibile co finanziamento dell’Unione europea al Ponte sullo Stretto di Messina.

“Chiederemo il co-finanziamento per il Ponte. È un corridoio europeo fondamentale Nord-Sud, Palermo-Berlino. Il 5 dicembre sono a Bruxelles per chiedere anche questo”, afferma Salvini.

Il vicepremier fa il punto della situazione per quanto riguarda il Pnrr: “Ci sono tantissimi, troppi cantieri a rischio e parecchi miliardi a rischio, conto di salvarne il più possibile quindi non voglio fare nomi e cognomi di progetti che però sono finanziati sulla carta ma non hanno un progetto e non rispetteranno i tempi previsti”.

“Le opere pubbliche del Pnrr dovrebbero essere concluse, rendicontate, finite e inaugurate nel 2026, ma siamo a fine 2022 e la maggioranza di questi cantieri non è neanche partita”, conclude.

SCHIFANI INCONTRA IL MINISTRO GIORGETTI: “CLIMA PROFICUO, SONO MOLTO SODDISFATTO”

TINA MONTINARO: “CI VOGLIONO FAR CREDERE CHE LA MAFIA NON ESISTE PIÙ, INVECE SI È EVOLUTA”

FORZA ITALIA 2, MANCUSO: “CONSERVIAMO IL NOME ORIGINARIO, NON FAREMO SCONTI A NESSUNO”

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI