Anita Costanza D'Amato (foto da Facebook).

Porticello (Palermo), 21enne muore nel sonno: mistero sulle cause

Una ragazza di 21 anni, Anita Costanza D’Amato, è stata trovata morta nel suo letto a Porticello, frazione di Santa Flavia, a pochi chilometri da Palermo.

A scoprire la tragedia sono stati i suoi genitori.

Al momento le cause del decesso non sono note. A tal proposito, il pm di turno all’Istituto legale del Policlinico del capoluogo siciliano ha deciso di disporre l’autopsia e bisognerà attendere 60 giorni prima di conoscere l’esito.

Come si legge su Fanpage.it, giovedì scorso, prima di andare a letto, la ragazza aveva accusato una sensazione di strana stanchezza. Il mattino seguente i genitori hanno trovato Anita priva di sensi. Hanno allertato i sanitari che, una volta giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Anita, ex studentessa del liceo classico Francesco Scaduto, lavorava come cameriera in un bar della zona. Aveva due sorelle.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI