Precari, stabilizzazione di ex Lsu e Asu: Laccoto presenta un disegno di legge

Il deputato regionale Giuseppe Laccoto è il primo firmatario di un ddl finalizzato alla stabilizzazione di una platea di quasi 4600 precari, tra ex Lsu e Asu. Il disegno di legge punta ad avviare le procedure di stabilizzazione nei confronti sia di soggetti partecipanti a progetti di utilità sociale che di lavoratori di aziende in crisi attualmente impegnati in progetti di pubblica utilità.

“Abbiamo il dovere – afferma il deputato – di dare una risposta alla sacrosanta richiesta di stabilizzazione attesa da quasi 30 anni da migliaia di precari che prestano servizio nella pubblica amministrazione in Sicilia senza neppure contributi previdenziali”.

É un atto dovuto – aggiunge Laccoto – nei confronti di migliaia di persone che da anni languono nel limbo del precariato. Ma la finalità del disegno di legge è anche quella di equiparare le procedure per la stabilizzazione a quelle seguite per gli altri precari che nel 2019 e nel 2020 hanno firmato il contratto di lavoro a tempo indeterminato”.

I FUNERALI DI ROBERTA A CACCAMO / VIDEO

PIETRO MORREALE TENTA DI DARE FUOCO ALLA PROPRIA CELLA

MAFIA NIGERIANA A PALERMO, UNDICI ORDINANZE DI CUSTODIA

CENTRO BENESSERE TROPPO “HOT”, 5 PERSONE AI DOMICILIARI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI