Prelievo multiorgano a una paziente morta per emorragia cerebrale a Siracusa

È stato eseguito un prelievo multiorgano da una paziente deceduta nell’ospedale Umberto I di Siracusa per emorragia cerebrale.

La donna aveva espresso in vita la volontà a donare i propri organi e tessuti. Con la collaborazione del personale medico, infermieristico, tecnico e ausiliario dell’ospedale aretuseo, l’equipe chirurgica dell’Ismett di Palermo ha prelevato fegato e reni mentre l’equipe oculistica dell’Umberto I di Siracusa ha prelevato le cornee che sono state trasferite alla banca degli occhi.

La procedura è stata guidata dal coordinatore aziendale per i trapianti dell’ASP di Siracusa Graziella Basso.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI