Autonomia differenziata, Aricò e Savarino (DB): "Conte deve garantire l'unità d'Italia"

Prevenzione e contrasto del revenge porn, Ars approva emendamento di Aricò

Un emendamento a firma di Alessandro Aricò, capogruppo di DiventeràBellissima, approvato all’Ars, prevede che la Regione siciliana promuoverà e sosterrà azioni di prevenzione e contrasto del revenge porn, cioè la tristemente diffusa pratica consistente nel vendicarsi dell’ex partner diffondendo, spesso via internet, materiale pornografico che lo ritrae.

L’emendamento di Aricò è stato approvato all’interno del disegno di legge che ha dato il via libera nella seduta di oggi all’istituzione del Forum Regionale dei Giovani e dell’Osservatorio Regionale delle politiche giovanili.

L’articolo 9 del ddl appena approvato – nella stesura iniziale limitato ad azioni di prevenzione e contrasto dei fenomeni del bullismo e del cyberbullismo – è stato infatti ampliato con l’emendamento di Aricò comprendendovi anche il revenge porn.

“In particolare – ha sottolineato Aricò – la Regione favorirà su questi tre temi la realizzazione di iniziative e progetti che possono riguardare campagne di sensibilizzazione e informazione rivolte agli studenti e alle loro famiglie, attività sull’uso consapevole della rete internet e programmi di sostegno per le vittime. Soprattutto le generazioni più giovani sono maggiormente vulnerabili, come dimostrano purtroppo i suicidi di alcune vittime di questi odiosi fenomeni”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI