Procura di Palermo, Paolo Guido sarà il coordinatore della Direzione distrettuale antimafia

Paolo Guido, procuratore aggiunto di Palermo, sarà il coordinatore unico della Direzione distrettuale antimafia. Lo prevede la delega che firmerà il procuratore uscente Francesco Lo Voi, nelle scorse settimane nominato dal Csm alla guida della Procura di Roma, quindi in procinto di lasciare la Sicilia.

Guido, 55 anni, calabrese, in magistratura dal 1995, gestiva il coordinamento delle indagini sulla mafia trapanese e agrigentina. Una grandissima esperienza di indagini di mafia, per anni sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia, Guido dal 2017 ha la delega sulle indagini per la cattura del boss latitante Matteo Messina Denaro.

INCIDENTE AD ACIREALE, AUTO SI SCHIANTA CONTRO UN MURO: MUORE UNA DONNA DI 62 ANNI

COVID IN SICILIA, NUOVA IMPENNATA DI CONTAGI: ULTERIORI MISURE PER GLI OSPEDALI

COVID IN SICILIA, NUOVO PICCO DI CONTAGI MA È BOOM DI PRIME DOSI TRA I GIOVANI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI