Prodotti contraffatti a Caltanissetta, la Guardia di Finanza sequestra 700 articoli

La Guardia di Finanza di Caltanissetta ha sequestrato circa 700 articoli contraffatti venduti da cittadini extracomunitari lungo le principali vie di comunicazione della provincia e sul litorale di Gela. Si tratta, principalmente, di maglie sportive, scarpe, portafogli e cinture riportanti loghi di noti marchi di abbigliamento sportivo e di griffe di prestigiose case di moda nazionali ed estere, per un valore commerciale di oltre 15.000 euro.

In particolare, nel centro storico di Caltanissetta, una pattuglia delle Fiamme gialle ha sequestrato circa ottanta paia di scarpe sportive contraffatte ad un uomo senegalese, con regolare permesso di soggiorno. L’uomo è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di “Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi”. A Gela, invece, due interventi distinti hanno portato al sequestro di circa 600 articoli, soprattutto maglie sportive e accessori.

Su disposizione delle competenti Autorità Giudiziarie, i prodotti contraffatti, privati dei loghi e dei segni falsi, verranno devoluti in beneficenza a organi e associazioni della provincia impegnate nell’assistenza a famiglie povere e bisognose.

PALERMO, INCIDENTE SUL LAVORO: MUORE DOPO ESSERE CADUTO DA UN’IMPALCATURA

CALTAGIRONE, FESTA AZZURRA CON TRAGEDIA: 22ENNE MUORE IN INCIDENTE STRADALE

VARIANTE DELTA, AUMENTA LA PREOCCUPAZIONE ANCHE IN SICILIA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI