Raddoppio ferroviario, sbloccati i lavori sulla Palermo – Messina. Falcone: “Il via fra un mese”

Dopo un vertice a Roma che ha visto coinvolti l’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Marco Falcone e i vertici di Rete Ferroviaria Italiana, sono stati sbloccati i lavori per il raddoppio della tratta ferroviaria Palermo-Messina.

A ripartire saranno i cantieri tra Cefalù Ogliastrillo e Castelbuono, per un’opera che prevede 12 chilometri a doppio binario la realizzazione di tre gallerie, una nuova stazione a Cefalù in sotterranea e altri lavori di ammodernamento per un investimento pari a 450 milioni di euro.

Lo stesso Marco Falcone (interpellato dal Giornale di Sicilia) commenta: “Fra un mese ripartiranno i cantieri, un risultato eccellente, visto che l’ opera si era praticamente arenata. Adesso possiamo andare avanti”.

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI