Raddoppio linea ferroviaria Messina – Catania, pubblicate le gare da 2,3 miliardi

Sono state pubblicate le due gare d’appalto da un miliardo e 350 milioni e da 950 milioni di euro per il raddoppio ferroviario della linea Messina – Catania, sulla tratta Giampilieri – Fiumefreddo”.  Lo ha annunciato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone.

“Sarà la più grande opera infrastrutturale del Mezzogiorno per gli anni a venire – dice Falcone -: ben 42 chilometri di nuova ferrovia realizzata per l’85 per cento in galleria – fra le due città più grandi della Sicilia orientale. Questo risultato rende merito al lavoro svolto dal Governo Musumeci negli ultimi tre anni, con l’obiettivo di rilanciare una grande opera che sembra caduta nel dimenticatoio, ma che è invece vitale per l’ammodernamento dei trasporti nell’Isola. Vigileremo sul rispetto delle tabelle di marcia, in costante raccordo con Rfi che ringraziamo per l’impegno messo in campo”.

“Solo un mese fa – aggiunge il viceministro Giancarlo Cancelleri – abbiamo approvato il progetto definitivo della tratta ferroviaria Giampilieri – Fiumefreddo dando il via alla realizzazione di un’opera da decenni impigliata nelle maglie della burocrazia. Oggi un altro importante passo avanti per la realizzazione di questa strategica e fondamentale opera infrastrutturale siciliana. L’opera, fortemente voluta dal governo, è fra le opere commissariate e grazie all’inserimento nel Dl Semplificazioni avrà un’accelerazione nella attuazione delle varie fasi di realizzazione. Un’opera che porterà sul territorio oltre 3mila nuovi posti di lavoro. Dobbiamo al più presto azzerare il gap infrastrutturale tra nord e sud del Paese, una sfida possibile e necessaria”.

CLICK DAY FALLITO, RINVIATO A GIOVEDì 8 OTTOBRE

CLICK DAY, DAVVERO NON SI POTEVA FARE MEGLIO DI COSI’?

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI