radio radicale ars

Radio Radicale, Ars approva mozione per il rinnovo della convenzione

L’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato all’ unanimità una mozione per il sostegno a Radio Radicale, presentata dal parlamentare regionale del Pd Antonello Cracolici e condivisa da altri gruppi parlamentari e dal governo regionale.

La mozione impegna il governo regionale ad attivarsi nei confronti del governo nazionale affinché si rinnovi la convenzione con Radio Radicale “senza la quale verrebbe meno la possibilità di trasmissione dei programmi radiofonici e la conseguente ed inevitabile chiusura dell’emittente stessa”.

“Dalla Sicilia parte un appello in difesa di un pezzo di storia della democrazia italiana – ha detto Cracolici – e in quella storia c’è anche Radio Radicale. Una storia di libertà e di garanzia di pluralismo che deve andare avanti”.

L’assessore al territorio Toto Cordaro è intervenuto in aula a nome del governo regionale. “Per noi – ha detto – tutelare di Radio Radicale significa tutelare la libertà”. L’Ars anche approvato una mozione analoga presentata dal parlamentare regionale del PD Luca Sammartino.

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha commentato così:”Salvare Radio Radicale significa tutelare una voce libera in quest’Italia di predicatori del pensiero unico e di mistificazione. Un’emittente di parte che ha garantito e garantisce tutte le parti”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI