barcellona (me) triffa milionaria all'inps con 300 false attestazioni di lavoro

Ragusa, richiede di accedere ai servizi Inps ma per l’Istituto è defunta da quasi 20 anni

Una donna di 41 anni, a Ragusa, si è rivolta all’Inps per chiedere l’accesso ai servizi del sito, ma dall’Istituto le viene comunicato che risulta deceduta da quasi 20 anni, precisamente dall’1 novembre 2003.

LA NOTIZIA COMPLETA SU IALMO

Il curioso episodio è capitato dopo che la donna non riusciva ad entrare nel sito Inps per “incongruenza dati anagrafici”. Un operatore, durante una delle tante chiamate, le ha comunicato il motivo del problema (la presunta morte). La signora, in realtà, è viva e vegeta.

IMPUGNATIVA DEL CDM, IL COMMENTO DELL’ASSESSORE CORDARO

TRE LEGGI REGIONALI IMPUGNATE DA ROMA

MAXI BLITZ NEL NISSENO: ARRESTATE OLTRE 50 PERSONE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI