reddito-cittadinanza

Reddito di cittadinanza, 24 mila domande dalla Sicilia: un decimo del totale

La Sicilia è al terzo posto per numero di richieste del reddito di cittadinanza pervenute a Poste italiane dal 6 marzo oggi. Nell’Isola, infatti, sono state 23.863 le domande per l’accesso alla misura di contrasto contro la povertà voluta dal Movimento Cinque Stelle.

In totale, invece, come comunicato dal Ministero del Lavoro, le richieste hanno sfiorato quota 222mila: precisamente 221.993. Al primo posto c’è la Lombardia con 31.309. Seguono Campania con 28.897, Sicilia, Piemonte con 20.981 e Lazio con 20.741.

Pochi giorni fa, invece, un altro dato è stato diffuso dalla Consulta Nazionale dei Caf, basato su 10 città campione, ovvero 7.964 domande. Ebbene, gli under 30 e i Millennials (nati tra gli anni 80 e i 2000), hanno rappresentatto il 6,8% delle domande presentate ai Caf e grazie solo al traino del Sud. Il dato, infatti, è trascinato da una percentuale al Sud del 10,3%, mentre al nord sono il 4,7% e al centro il 3,2%.

“Altro elemento di interesse generale rilevato dall’indagine – ha spiegato una nota della Consulta – è dato dal numero delle domande dei cittadini stranieri rispetto a quelle dei cittadini italiani: la media nazionale del 9,5% degli stranieri richiedenti il RdC ha un picco al Nord del 15,4%, scende al Centro al 9,3%, per crollare al Sud al 3,4%”. In totale, sono stati oltre 500.000 gli italiani che si sono rivolti agli sportelli dei Caf per presentare la domanda.

 

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI