Reddito di cittadinanza, il primo pagamento sarà a maggio (e non ad aprile)

Da domani, mercoledì 6 marzo, sarà prossibile presentare la domanda per il reddito di cittadinanza. Sarà possibile farlo andando alle Poste o ai Caf oppure online.

Tuttavia, c’è già una precisazione diversa rispetto a quanto detto al momento della presentazione della misura: il primo pagamento non avverrà ad aprile ma a maggio.

Lo ha spiegato la Consulta dei Caf. Chi, infatti, presenterà la domanda per il reddito di cittadinanza tra il 6 e il 31 marzo, avrà una risposta dall’Inps tra il 26 e il 30 aprile.

La risposta arriverà per sms o e-mail e, in caso di accoglimento della domanda, Poste italiane invierà un messaggio per la consegna della carta.

I Caf, infine, invitano gli interessati a non presentarsi tutti insieme già domani e ricordano che le prestazioni sono gratuite.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI