Regionali, l’appello del dirigente generale: “Promuovere i lavoratori di fascia A e B”

Un appello alla promozione dei regionali di fascia A e B (le più basse). Ma l’appello stavolta non arriva dai sindacati. A esprimersi è infatti il dirigente generale del Dipartimento lavoro, Gaetano Sciacca, con un video pubblicato sul proprio profilo Facebook e rivolto (citando le sue parole) “agli uomini di buona volontà”.

Sciacca elogia la Regione per la stabilizzazione degli Asu e dice: “Nei prossimi mesi la Regione dovrà dare risposte a una onda d’urto di tanti soggetti che chiederanno lavoro. Ritengo giusto dare merito a quei lavoratori di fascia A e B, su cui è gravata fino a ora gran parte delle attività del dipartimento Lavoro. Abbiamo l’obbligo di dare loro quella riqualificazione che consentirà di affrontare le nuove sfide che ci attendono per dare risposte immediate ai cittadini”.

Un appello che oggi viene rilanciato da Franco Madonia del Sadirs: “Puntiamo con forza alla riforma dell’ordinamento professionale con il riconoscimento della professionalità e dei titoli dei dipendenti in servizio, peraltro in possesso di un’adeguata conoscenza informatica, e non guardiamo soltanto all’indizione di nuovi concorsi”.

MUSUMECI: “IL FUOCO AMICO MI AMAREGGIA…”

“PRESTANOME DEI BOSS”: AI DOMICILIARI I PROPRIETARI DEL RISTORANTE CARLO V

DROGA E TELEFONINI NEL CARCERE DI AUGUSTA: 16 ARRESTI

VACCINI, RAGGIUNTO IL MILIONE DI SOMMINISTRAZIONI IN SICILIA

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI