finti malati di talassemia per ottenere indebite indennità 39 persone coinvolte

Regione e Polizia, protocollo d’intesa contro i crimini informatici in sanità

Assessorato regionale Salute e Polizia hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che mira alla prevenzione e al contrasto dei crimini informatici sui sistemi informativi “critici” dipendenti dalle Aziende e dagli Enti del Sistema sanitario regionale.

L’accordo è stato firmato a Catania dall’assessore regionale Ruggero Razza e dai dirigenti dei Compartimenti polizia postale e delle comunicazioni Sicilia Occidentale e Sicilia Orientale, Cono Incognito e Marcello La Bella, alla presenza del Questore di Catania, Alberto Francini e dei Dg di aziende ospedaliere.

L’intesa prevede l’adozione di procedure di intervento e di scambio di informazioni utili a contrastare più efficacemente i crimini informatici, anche di matrice terroristica, con finalità di interruzione dei servizi di pubblica utilità, indebita sottrazione di informazioni, soprattutto dati sensibili, o di qualsiasi ulteriore attività illecita. La sanità, è stato sottolineato, rappresenta certamente uno dei settori in cui occorre approntare la massima tutela per la protezione dei dati, evitando attacchi informatici che possano inficiare la stabilità del sistema o il furto di informazioni di estrema rilevanza.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI