Miccichè: “La candidatura di mio fratello Gaetano? Un sogno ma non esiste. Musumeci…”

Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, nel corso degli auguri con la stampa parlamentare, a Palazzo dei Normanni, ha parlato della possibile candidatura di suo fratello Gaetano alle regionali.

La candidatura di Gaetano non esiste, da parte mia è un sogno – afferma – . Nessuno ancora ha chiesto in maniera formale e lui ancora non ha risposto in maniera formale. Da parte sua non c’è nessuna disponibilità fino ad oggi perché nessuno lo ha chiesto. Aspettiamo l’elezione del presidente della Repubblica che potrebbe cambiare tanti scenari, fare gli auguri al nuovo presidente della Repubblica e dal giorno successivo ci mettiamo a lavorare per le cose della nostra terra”.

Sulla ricandidatura di Nello Musumeci, invece, dice: “Dobbiamo vedere se sarà possibile candidarlo nuovamente. Ma lui non ci facilita il compito, ogni giorno che passa è sempre più complicato. Farebbe bene a ricercare di ricomporre i rapporti in Sicilia piuttosto che andare a cercare una candidatura che viene da fuori. Provare a ricomporre una maggioranza in Sicilia che in questo momento non è tanto unita attorno al suo nome”.

Miccichè parla anche delle amministrative di Palermo: “L’errore compiuto dal centrodestra a Roma e Milano non credo che si faccia qui, anche perchè i nomi che sono stati dati sono già abbastanza noti. Non abbiamo il problema di fare conoscere il candidato alla cittadinanza. Quindi possiamo permetterci un piccolo ritardo”.

COVID, SI VALUTANO NUOVE MISURE RESTRITTIVE. SPERANZA: “C’È UN ELEMENTO DI PREOCCUPAZIONE”

COVID, RECORD DI VACCINAZIONI NELLE FARMACIE DI PALERMO: OLTRE 6 MILA NELL’ULTIMA SETTIMANA

PALERMO, RIPARTE L’ASSEGNAZIONE DEI BUONI SPESA PER LE FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI