Barbagallo: “I conti della Regione non tornano, Schifani avvii un confronto”

“Il PD ha denunciato più volte, in questi anni, che i conti della Regione non tornano. Abbiamo detto e ripetuto che le operazioni messe in atto dal governo Musumeci erano soltanto artifizi per camuffare lo stato disastroso dei conti”.

Lo dichiara il segretario regionale e deputato PD all’Ars, Anthony Barbagallo, dopo che le sezioni riunite della Corte dei Conti hanno sospeso il giudizio sulla parifica del rendiconto 2020 della Regione siciliana. 

“Ora Schifani, prendendo spunto dalla pronuncia di oggi, avvii una fase di confronto parlamentare che miri veramente alla messa posto del bilancio e dei conti. Lo faccia partendo da una politica di gestione oculata e senza la mano larga e la leggerezza avute dal governo Musumeci”.

PALERMO, APPROVATO IL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2022 2024

RENDICONTO REGIONE, SOSPESO IL GIUDIZIO DI PARIFICAZIONE: 866 I MILIONI CONTESTATI

OPEN ARMS, SALVINI: “I NUOVI DATI POSSONO RISCRIVERE UN PROCESSO IN CUI RISCHIO FINO A 15 ANNI”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI