Renzi: “Conte? Mezzo uomo. Linguaggio mafioso che inneggia alla violenza”

“Renzi venga senza scorta a parlare con i cittadini a parlare ed esporre le sue idee. Dica che in Italia non serve un sistema di protezione sociale. Venga a dirlo e non si nasconda”.

Sono le parole pronunciate dal leader del M5S, Giuseppe Conte, ad Agrigento. “Renzi parla di vergogna per il reddito di cittadinanza. Lui che da senatore prende 500 euro al giorno? Non scherziamo”.

Parole che non sono piaciute a Matteo Renzi (Italia Viva) che ha replicato con veemenza. “Ti devi vergognare Giuseppe Conte pensando che qualcuno possa picchiarmi. È incredibile questo modo di fare che inneggia alla violenza, Conte sei un mezzo uomo, abbi il coraggio di fare un confronto civile sui temi, questo è un linguaggio da mafioso della politica”.

PALERMO, FERRANDELLI (+EUROPA): “OGGI HO AVUTO L’ONORE DI UNIRE CIVILMENTE LOLLO E GABRIELE”

REGIONALI, DI PAOLA: “M5S PRIMO PARTITO IN SICILIA”. CONTE: “RIDATA DIGNITÀ ALLE PERSONE”

MALTEMPO, IL FORTE VENTO PROVOCA DANNI NEL PALERMITANO. PREVISTA ALLERTA METEO GIALLA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI