Restano in carcere le sei donne arrestate per maltrattamenti agli anziani nella casa di riposo

Il gip di Palermo ha confermato la custodia cautelare in carcere per le sei donne arrestate giovedì scorsa nell’inchiesta sui maltrattamenti agli anziani ospiti della casa di riposo “Aurora” di via Emerico Amari a Palermo.

Il giudice ha respinto le richieste di scarcerazione avanzate dai difensori delle indagate. L’inchiesta, condotta dal nucleo della guardia finanza e coordinate dal procuratore aggiunto Sergio Demontis e dal sostituto Anna Battaglia, dunque ha retto al primo vaglio del giudice. Le donne sono accusate a vario titolo di maltrattamenti agli anziani ospiti della struttura, di bancarotta fraudolenta per una serie di fallimenti pilotati della società che gestisce la casa di cura, riciclaggio ed autoriciclaggio.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI