Rifiuti a Palermo, la Lega attacca: “Missione compiuta? Ci vuole faccia tosta per dirlo…”

“Ci vuole davvero una bella faccia tosta per affermare, come ha fatto l’Amministratore di Rap Girolamo Caruso, che la missione di pulire la città “è compiuta, salvo poche criticità” Lo dichiarano i consiglieri comunali di Palermo Marianna Caronia e Igor Gelarda, della Lega.

“E’ vero che grazie allo straordinario impegno dei lavoratori della RAP e al costoso supporto dei privati, la situazione è certamente migliorata, ma definire la missione come compiuta suona davvero come una beffa a danno dei tanti cittadini che vivono o lavorano nelle centinaia di punti in città ancora accerchiati da rifiuti, ingombranti e discariche”.

“Peggio ancora, definire la missione compiuta, come se quella attuale fosse la situazione “normale” della città, appare un gravissimo tentativo di far credere che più di qua la RAP non può andare, che i cittadini di Palermo non possono sperare, non hanno diritto ad una città VERAMENTE PULITA.

“Invitiamo l’amministratore di RAP a posare i piedi per terra, magari facendo un giro in città con i suoi operai, e ad assumere atteggiamenti più rispettosi dei cittadini e meno asserviti alla narrazione idilliaca del sindaco e dell’Assessore Marino”.


PALERMO, SENZA GREEN PASS NIENTE ACCESSO AI SERVIZI PUBBLICI EROGATI DAL COMUNE

OMICIDIO A FAVARA, UCCISO L’EX PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

MUSUMECI RISPONDE AL GARANTE: “ORDINANZA SECONDO LEGGE”

 

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI