Ristoranti e bar, solo all’aperto non basta: il 62% delle attività non ha recuperato fatturato

Solo all’aperto non basta. Secondo un sondaggio condotto da Swg per Confesercenti (su un campionato di mille imprenditori), il 62% delle attività di ristorazione afferma di non avere recuperato fatturato rispetto alle settimane precedenti. Su tale risultato inciderebbero le restrizioni d’orario ma soprattutto la limitazione che impone di consumare all’aperto.

Dunque, solo il 38% delle attività avrebbe recuperato le perdite e tale percentuale coincide con quegli esercizi che avevano già allestito uno spazio esterno per il consumo. Al momento solo un ulteriore 30% si sta attivando per allestirlo ora, ma anche chi lo ha allestito in tempo non sembra (in molti casi) averne tratto grandi benefici: due terzi delle attività registrano recuperi del fatturato inferiori al 30%.

Il 32% delle attività inoltre non avrebbe la possibilità di allestire spazi esterni, essendo dunque costrette ad aspettare la riapertura dei locali al chiuso.

GRAVE INCIDENTE IN CENTRO A PALERMO: MORTA UNA DONNA

SICILIA IN ZONA GIALLA, MUSUMECI: “IMPORTANTE MANTENERE LA PRUDENZA”

DROGA, SPACCIO DI COCAINA NELLE PROVINCE DI PALERMO E TRAPANI: 16 ARRESTI

SICILIA IN ZONA GIALLA

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI