Ristoranti, Roma chiarisce: “Regola 4 persone a tavola solo in zona gialla”

Il ministero degli Affari regionali prova a mettere una pezza sulla “questione” ristoranti e affida ad una nota la propria  interpretazione della norma che limita a 4 i commensali per tavolo (limite aggirabile – dove applicato – solo se questi sono conviventi).

Per l’ufficio legislativo del ministero guidato dal ministro Gelmini, tale norma va applicata solo in zona gialla; non in zona bianca.

Il Ministero della salute aveva invece aveva diffuso una nota che lasciava spazio a diverse interpretazioni: “Nelle attività dei servizi di ristorazione, il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi”.

ANCORA VIOLENZA IN CENTRO STORICO A PALERMO: AGGREDITI POLIZIOTTI

COVID: ZONA ROSSA A PRIZZI, PROROGA PER ALTRI DUE COMUNI

VACCINO, DA GIOVEDì 3 GIUGNO VIA LIBERA ALLE PRENOTAZIONI PER GLI UNDER 40

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI