Salta il ‘tappo’ di viale Regione, Filca Cisl:” Ora si provveda a ultimare gli altri cantieri”

Il segretario della Filca Cisl Palermo-Trapani, Francesco Danese, commenta la riapertura del tratto di viale Regione Siciliana, a Palermo, che per lungo tempo ha creato disagi all’altezza del Lidl.

“Accogliamo con grande soddisfazione la notizia della conclusione dei lavori dell’area di viale Regione, all’altezza di via Principe di Paternò, e dell’avvio della procedura di riapertura del raccordo autostradale, che era un cantiere aperto da quasi due anni, a causa dei lavori di manutenzione sui canali Mortillaro e Passo di Rigano e che ha creato lunghi disagi alla viabilità della città”, afferma.

“Il tratto autostradale, lungo circa 180 metri, costituisce parte del raccordo tra la A19 e la A29, due dei principali assi autostradali dell’Isola e si tratta pertanto di un tratto strategico per la viabilità. Il ripristino di questa sezione è certamente una boccata d’ossigeno per i cittadini palermitani ma ci auguriamo che l’amministrazione comunale, che ha certamente fatto la sua parte in questa accelerazione dei lavori, si attivi già da domani per un cambio di passo rispetto a tutte le opere infrastrutturali che sono ferme al palo e che da anni aspettano di essere concluse e definite per il rilancio e lo sviluppo di questa città”, continua.

“Ribadiamo con forza, inoltre, che sono necessari una serie di interventi strategici per il miglioramento della viabilità cittadina, bisogna infatti prevedere una maggiore attenzione sul fronte dell’edilizia popolare perché Palermo possa diventare una città europea, che dia ai suoi cittadini livelli di vivibilità che rispecchino gli standard europei. Serve poi che si acceleri l’apertura dei cantieri che riguardano le reti fognarie e si provveda al completamento delle collettori oltre che alla messa in sicurezza delle scuole. Un aiuto importante è certamente rappresentato dai fondi del Pnrr, le cui risorse vanno sicuramente destinate per il potenziamento infrastrutturale della città”.

“Il Pnrr – conclude – è un’occasione proficua per creare nuovi posti di lavoro e per il rilancio di tutto il settore edile e come Filca siamo pronti a fare la nostra parte e a collaborare attivamente con l’amministrazione per il raggiungimento di questi obiettivi prioritari perché la città di Palermo merita l’impegno da parte di tutti, degli organi istituzionali e di tutte le forze sociali e ovviamente vigileremo affinché tutti i partiti, anche in vista di questa campagna elettorale, inseriscano nei loro programmi il completamento e il rilancio delle infrastrutture strategiche per lo sviluppo economico e produttivo della nostra isola”.

SI SCHIANTA CONTRO UN TIR SULLA A1, MUORE UN 56ENNE SICILIANO: ERA EMIGRATO IN GERMANIA

COMUNE PALERMO, CONCESSIONE E OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO: ACCORDO CON SOPRINTENDENZA

SALVINI: “VINCEREMO IN SICILIA E TIKTOK È UNO STRUMENTO UTILE. SBARCHI? VIA A DECRETI SICUREZZA”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI