Salvini: “In 10 giorni manovra in Parlamento. Migranti? Le navi straniere nei loro porti”

“Entro 10 giorni ci sarà la manovra in Parlamento. Dieci giorni e ci sarà l’avvio di tutti i progetti economici su cui Lega e il centrodestra si sono impegnati”

Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini in un’intervista a Non Stop News su RTL 102.5. “Lo stop della Fornero e quota 41; innalzamento del tetto della flat tax, che oggi è a 65mila euro (stiamo studiando se ad 85 o 100 mila euro)”.

E ancora la “pace fiscale con rottamazione delle cartelle fino a dove si può arrivare; revisione del reddito di cittadinanza eliminando truffe e che non possa essere a vita per chi può lavorare”.

Il ministro alle infrastrutture è tornato a parlare anche della situazione migranti, con la Humanity 1 e la Geo Barents ancora al porto di Catania. “L’Italia non può essere lasciata da sola. Si chiede all’Europa di intervenire: se ci sono navi straniere la norma prevede che la nave tedesca vada nel porto tedesco”.

Infine il Ponte sullo Stretto. “Sono 54 anni che si parla del Ponte, intanto parlarne è già costato agli italiani più di 300 milioni, una cifra già spesa. Per siciliani e calabresi è vitale”, conclude.

CATANIA, PICCHIA LA COMPAGNA CON UN POSACENERE: ARRESTATO UN 37ENNE PREGIUDICATO

INCIDENTE STRADALE SULLA PALERMO – AGRIGENTO, GRAVE UNA DONNA DI 42 ANNI

CASTELLAMMARE DEL GOLFO, ARRESTATO UN 23ENNE PER RAPINA E SCIPPO IN CENTRO

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI