San Giovanni La Punta, in arrivo il progetto per la rete fognante di via Fisichelli

È in arrivo il progetto per la rete fognante di San Giovanni La Punta, in provincia di Catania. Le acque piovane, infatti, si accumulano sulla via Fisichelli provocando enormi allagamenti che spesso coinvolgono anche la periferia nord del capoluogo etneo. A progettarla sarà il raggruppamento di professionisti che fa capo alla Cmp.

L’incarico prevede anche le indagini e gli studi geologici sull’arteria comunale caratterizzata da una forte pendenza e sulla quale vengono scaricati anche i flussi d’acqua provenienti dai paesi di Trecastagni e Pedara. Una sorta di fiume in piena che la mancanza di un adeguato sistema di raccolta finisce per auto alimentare e che, sistematicamente, si insinua all’interno di abitazioni ed esercizi commerciali. Attraverso la via Fisichelli, tra l’altro, è possibile raggiungere i centri abitati limitrofi e i lavori, che ormai a breve sarà possibile realizzare, apporteranno benefici anche alla viabilità, spesso paralizzata proprio a causa delle inondazioni.

In programma, sul territorio cittadino, ci sono altri interventi del genere. L’obiettivo è quello di riuscire a tenere sotto controllo il rischio idrogeologico in maniera uniforme all’interno del centro urbano, ma anche nelle aree altimetricamente sottostanti: Catania, Sant’Agata Li Battiati, Valverde e San Gregorio.

ARS, MICCICHÉ: “FINANZIARIA DIFFICILE, NO AI TERRORISMI”

VACCINO ASTRAZENECA, ANCHE LA SICILIA RIPARTE

COVID, PRENDE FORMA IL DECRETO SOSTEGNI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI