pattugliatore della Guardia di Finanza

A Pozzallo i 47 migranti soccorsi dalla GdF. Rossi: “Salvini prende in giro gli italiani”

Proseguono senza sosta gli sbarchi sulle coste siciliane. Altri 47 migranti, tra cui dieci donne, sono giunti all’alba nel porto di Pozzallo (Ragusa). Erano stati soccorsi ieri sera da una motovedetta della Guardia di Finanza mentre erano su un barcone nel Canale di Sicilia. I migranti provengono da Costa d’Avorio, Camerun e Tunisia.

Sulla questione sbarchi interviene il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi che scrive su Facebook: “Una buffonata. Quando Salvini smetterà di prendere in giro gli italiani, e gli italiani se ne accorgeranno, sarà sempre troppo tardi. Il ministro degli Interni ha voluto mandare navi e aerei e droni nel canale di Sicilia per ‘fermare l’immigrazione e difendere i confini di mare’. Quando queste navi troveranno i naufraghi li salveranno e li porteranno nel porto più vicino. Come ha fatto stanotte la guardia costiera e come ha fatto la Sea Watch e la vela Alex e altre ong. Semplicemente perché queste sono le leggi del mare. Altrimenti si violano i trattati internazionali”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI