Scala dei Turchi, nuovo atto vandalico. Musumeci: “Vigliacco oltraggio alla bellezza”

Atti vandalici alla Scala dei Turchi, nell’agrigentino, uno dei siti turistici più attraenti (come si vede chiaramente dalla foto diffusa dalla presidenza della Regione il sito è stato deturpato con della vernice rossa). Sull’episodio indagherà la magistratura e nelle prossime ore saranno visionati i filmati delle telecamere di sorveglianza.

Dura la reazione del Governatore Musumeci che parla di vergogna e condanna gli autori del gesto vandalico e vigliacco nei confronti della scogliera di marna bianca “che costituisce oltraggio non solo ad un bene paesaggistico di rara bellezza, ma anche all’immagine della nostra Isola. Mi auguro che la magistratura possa giungere velocemente all’identificazione dei responsabili”.

Musumeci ha sottolineato come “il governo regionale, attraverso l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico e la Protezione civile, sia impegnato da qualche anno, assieme ad altre istituzioni, nella tutela e nella salvaguardia dell’integrità di questo meraviglioso angolo della Sicilia”.

L’assessore regionale dei Beni Culturali Alberto Samonà auspica “che chi stamattina ha imbrattato la Scala dei Turchi sia presto assicurato alla giustizia e paghi per questo odioso atto di vandalismo: una ferita al paesaggio, alla bellezza e alla Sicilia”.

SCUOLA, L’ANCI SICILIA CHIEDE IL RITORNO ALLE LEZIONI IN DAD

MESSINA, CHIUSE FINO AL 23 GENNAIO LE SCUOLE PUBBLICHE E PRIVATE

BARE INSEPOLTE A PALERMO, IL SINDACO ORLANDO INDAGATO PER OMISSIONE DI ATTI D’UFFICIO

MONSIGNOR LUIGI RENNA NUOVO ARCIVESCOVO DI CATANIA

ASSOLTO L’EX GOVERNATORE DELLA SICILIA RAFFAELE LOMBARDO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI