“Scintille d’amore”, beneficenza a Villa Boscogrande con il PalermoCoroPop

“Scintille d’amore” è un concerto di beneficenza, con ingresso gratuito, del PalermoCoroPop per voci, chitarra e fisarmonica con musiche di Ramirez, Fabrizio De André e Ennio Morricone, organizzato dall’Associazione “Elementi APS” alle ore 17 di domenica 20 marzo a Villa Boscogrande.

Il concerto sarà diretto da Francesca Martino, già mezzo soprano e corista del teatro Massimo, con la partecipazione di circa 30 elementi e la collaborazione dei maestri Giovan Battista Evola alla fisarmonica e Paolo Romano alla chitarra. Ospiti Elena Pistillo voce recitante, e Deli Maria Scimone voce solista.

 “Scintille d’amore ha come principale obiettivo quello di sollecitare la donazione d’amore – afferma Amelia Bucalo Triglia presidente dell’Associazione “Elementi APS” -, rivolto a coloro che ritengono che soddisfare il desiderio dell’altro significa sentirsi più utili, uniti e rende felici. L’invito alla partecipazione è rivolto proprio a coloro che, con amore, operano a favore della crescita delle nuove generazioni e comprendono che la crescita dei bambini non può essere caricata esclusivamente sulle spalle della scuola ma deve essere un impegno di tutta la comunità”.

L’ingresso è gratuito ma agli ospiti del concerto sarà chiesto di sostenere con il proprio tempo – e dunque offrendo concretamente la propria disponibilità di tempo al volontariato – le iniziative dell’Associazione che riguardano la devianza minorile e la povertà educativa nel nostro territorio che con la crisi economica e la pandemia sono aumentate in maniera esponenziale. “Anche solo qualche ora al mese – spiega la Bucalo – può aiutare l’attività educativa e di prevenzione. Non a caso amiamo ripetere: ‘Dona un po’ del tuo tempo, della tua esperienza e del tuo affetto e ricevi molto di più di quello che dai”.

Il concerto è realizzato in collaborazione con le organizzazioni di volontariato “Un Nuovo Giorno” e “Miscelarti”, consentendo una maggiore diffusione degli scopi sociali del terzo settore grazie al sostegno del Cevsop, il Centro di Servizi per il Volontariato di Palermo.

È necessario prenotare il biglietto d’ingresso tramite messaggio whatsapp al 3296509941 o ritirarli direttamente nella sede dell’Associazione, in via Tommaso Natale 78/e a Palermo il giovedì pomeriggio tra le ore 16 e le 18.

Gli ospiti saranno invitati anche a visitare la sede di “Elementi Creativi“, che sorge di fronte a villa Boscogrande dove si svolge il mercatino solidale, e potranno anche assistere dal vivo a una performance di un’artista del Teatro del Fuoco, i cui spettacoli da oltre un decennio fanno parte fondamentale dell’attività dell’Associazione.

Elementi APS” opera in un bene confiscato alla mafia che ricade nella VII Circoscrizione, dove la struttura sociale è estremamente eterogenea, dove vivono “i poveri e i ricchi” e dove si registra il maggior numero di casi di devianza minorile e situazioni di povertà educativa. In questo contesto, la realizzazione di questa iniziativa vuole essere l’inizio di un nuovo percorso per poter includere nuovi volontari e sostenitori. Le iniziative culturali sono organizzate in conformità con le indicazioni sulla riapertura in sicurezza della pandemia Covid e linee guida elaborate dal Governo.

La sede dispone di open space dai colori allegri, ideato per occuparsi del benessere fisico e psichico della persona con particolare riguardo per bambini ai quali dedica spazi di apprendimento, al gioco, all’arte, al teatro ed alla natura. Esperti guidano i partecipanti nella scoperta di nuovi canali espressivi per dar voce al proprio animo e ai propri sentimenti più profondi creando consapevolezza di sé e una più facile relazione interpersonale. L’associazione, impegnata anche in campagne di prevenzione contro le dipendenze, è sede operativa del Teatro del Fuoco, International Firedancing Festival, che raccoglie esibizioni di danza, mimo e acrobatica con il fuoco e da 14 anni si esibisce in Sicilia con lo stesso criterio di condivisione e collaborazione.

GRAVE INCIDENTE STRADALE SULL’AUTOSTRADA A20: MUORE UN UOMO DI 52 ANNI, GRAVE IL FIGLIO

ARS, IL PD PRESENTA UN DDL PER L’ADEGUAMENTO DELLE INDENNITÀ DEGLI AMMINISTRATORI LOCALI

COVID, RISCHIO BASSO IN TUTTE LE REGIONI E SCENDE L’INCIDENZA: IL MONITORAGGIO ISS

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI