Scoma e Mancuso a Miceli: “Tra l’inciucio PD-M5S, scegliamo il centrodestra”

Il deputato nazionale del Pd Carmelo Miceli scrive su facebook di  Gianfranco Miccichè “che ieri attaccava Salvini sul salvataggio delle vite in mare e oggi (riferendosi anche a Saverio Romano), non hanno avuto alcuna remora a dichiararsi disponibili a confluire in un ‘Centrodestra unito’ a guida Salvini.

A Miceli risponde a stretto giro di posta Francesco Scoma, membro dell’ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati e vice coordinatore di Forza Italia in Sicilia.

“E’ innegabile e il mondo intero sa che sul salvataggio delle vite umane Miccichè e Salvini la vedono in maniera diversa, ma è altrettanto lampante che  se bisogna scegliere tra questo governo a matrice grillina o quello che altrettanti sfracelli ha lasciato all’Italia e alla Sicilia, a guida PD, noi di Forza Italia e Gianfranco Miccichè scelgono un governo di centrodestra. Miceli farebbe bene a guardare a casa propria e invece di lanciare attacchi inutili, potrebbe passare il tempo a occuparsi di circoscrivere il dramma delle correnti e delle guerre intestine insite al suo partito”.

Interviene anche il deputato regionale di Forza Italia, Michele Mancuso che in una nota riferisce che negli ultimi venti mesi “Non ho mai letto il nome di Miceli in nessuna dichiarazione e soprattutto in nessuna azione di interesse per i siciliani. Adesso all’improvviso diventano tutti opinionisti per guardare in casa altrui. Perché Miceli non guarda alle contraddizioni interne del suo partito? Miccichè ha sempre messo al primo posto il rispetto della dignità dell’uomo e poi tutto il resto. Oggi va tutelata la Sicilia e la nostra gente. Piuttosto che la possibilità di un mostro politico al governo del Paese, rappresentato dall’alleanza tra PD e M5S, noi crediamo che l’unica alternativa credibile sia un centrodestra unito, che nel rispetto delle regole rappresenta la maggioranza del Paese”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI